Oggi alla Clinica Dentale Santa Teresa si torna a sorridere con i propri denti

Oggi alla Clinica Dentale Santa Teresa si torna a sorridere con i propri denti

«Oramai, quando si parla di terza età ci si riferisce a persone che potrebbero risultare molto giovanili, specie se conducono uno stile di vita adeguato – spiega il dottor Fabio Fusconi, coordinatore del Gruppo Clinica Dentale Santa Teresa (con sedi in Emilia Romagna)- . In effetti, è subentrata nel lessico comune la cosiddetta quarta età che precede i centenari e che va dai 75 agli 84, in quanto la vita si è di molto allungata. Ma un buono stato di salute fisica e psichica non sempre coincide con una bocca sana e con dei denti forti: portare la dentiera specie quando ci si sente almeno un decennio più giovani della data scritta sul proprio documento, non è affatto piacevole».

L’uso della dentiera, infatti, può generare una serie di conseguenze negative sulla quotidianità delle persone: «Il gesto di togliersi la dentiera prima di andare a dormire – continua l’esperto – fa sentire molto più vecchi e per molte persone può diventare addirittura un problema di percezione della propria immagine e risultare un ostacolo anche alla socialità. Quante volte ho sentito pazienti dire che evitavano alcuni appuntamenti, specie a pranzo e a cena, per non trovarsi a casi di amici o conoscenti davanti a cibi che non riescono a masticare». Ma oggi una soluzione c’è: «Con l’implantologia dentale digitale è possibile ottenere un nuovo sorriso, forte e naturale, liberandosi definitivamente di quella fastidiosa dentiera». L’implantologia dentale digitale rappresenta una soluzione innovativa ed efficace per risolvere i problemi di denti: «Grazie agli sviluppi informatici e tecnologici, l’operazione non viene eseguita a mano libera, ma con l’ausilio della chirurgia-guidata, che garantisce un intervento preciso, sicuro e minimamente invasivo». Tutto ciò avviene con l’utilizzo del computer: «Mediante un software, il medico attua una simulazione virtuale della posizione degli impianti e dei denti, riducendo al minimo la possibilità di errore. Ciò è possibile anche con l’intera dentatura». L’intervento non è doloroso: «L’impianto dentale è un manufatto in titanio biocompatibile che viene installato nell’osso della mascella o della mandibola. Proprio grazie alle simulazioni al computer, il tempo in cui l’esperto sottopone il paziente al trattamento è estremamente ridotto e il fastidio che prova è di lieve entità».

Valutare vantaggi e costi è fondamentale: «Io e la mia equipe, formata da più di 30 specialisti, lavoriamo da un decennio nell’ambito e abbiamo assistito alla gioia con cui molti pazienti sono tornati a ringraziarci. Sebbene si possa pensare che si tratti di un investimento costoso e impegnativo, è importante considerare, però, che una volta ottenuto il nuovo sorriso, il risultato durerà per molti anni, se non per tutta la vita. Non ci sarà più bisogno di preoccuparsi dei denti, come invece capita con le dentiere che spesso richiedono costanti aggiustamenti e periodiche manutenzioni. Si potrà finalmente tornare a sorridere, masticare i propri cibi preferiti e vivere la propria quotidianità senza limitazioni e con la tranquillità di avere un sorriso sano, forte e naturale per sempre».

Desideri maggiori informazioni?
http://clinicadentalesantateresa.it/servizi/implantologia-dentale/

Direttori Sanitari:
http://clinicadentalesantateresa.it/ds